PDA

Visualizza la versione completa : Dolorando Ardo


inno
04-01-2010, 08.58.01
Nella speranza che altri ben più preparati di me integrino il topic, metto solo un paio di foto di questo bel distintivo.:tu1:

inno
04-01-2010, 08.59.00
Lorioli Castelli, Milano 124

VECCHIA GUARDIA
04-01-2010, 22.57.26
Eccomi qua.

Innanzitutto un grazie a Inno per aver proposto questo argomento, e per aver postato un distintivo tra i più belli e significativi del ventennio fascista.

Qualche notizia:

Stiamo parlando del distintivo d'onore per i mutilati in azioni fasciste, istituito nel 1935, in sostituzione del galloncino rosso che veniva cucito sulla manica destra della giubba.

Il distintivo, in metallo dorato e smalti, forma un tricolore verticale con serti di fronde ai lati ed un fascio littorio centrale con le verghe culminanti con fiamme vermiglie. Nel terzo superiore si riscontra un cartiglio orizzontale - smaltato di azzurro - con la dicitura "DOLORANDO ARDO".

Esiste una prima versione di questo distintivo, di dimensioni maggiori rispetto al modello presentato da Inno; era prodotto dalla ditta "P.LANDI" di Milano e presentava posterioremente una spilla orizzontale. Conosco un paio di questi modelli (che definirei di "primo tipo") in altrettante importanti collezioni italiane.

Questo "secondo tipo" che conservo nella mia raccolta.:tu1:

VECCHIA GUARDIA
04-01-2010, 23.08.36
Nel 1940 il distintivo d'onore per mutilati in azioni fasciste viene esteso anche ai componenti delle altre Forze Armate.

Per differenziarlo dal modello in vigore per la Milizia, viene prodotto un tipo di distintivo analogo, ma recante nella parte sottostante due barrette orizzontali smaltate di rosso.

Stesse dimensioni del precedente e medesimo tipo di attacco a spilla verticale con piattina circolare riportante le indicazioni del fabbricante " LORIOLI CASTELLI - MILANO 124".

bruno
04-01-2010, 23.14.42
Io ne posseggo uno, mod. '35, con attacco a piedino marcato Castelli Gerosa, mi sembra meno bello del modello Lorioli, o solo è in condizioni più vissute

VECCHIA GUARDIA
04-01-2010, 23.15.14
Sempre nel 1940 viene stabilito che anche i feriti in azioni fasciste si fregino di un distintivo da applicare sulla giacca, sopra i nastrini.

Il nuovo segno d'onore da ferito è simile a quello da mutilato, con la differenza che ha una sola barretta rossa anzichè due.

Stesse dimensioni del precedente e medesimo tipo di attacco a spilla verticale con piattina circolare riportante le indicazioni del fabbricante " LORIOLI CASTELLI - MILANO 124".

VECCHIA GUARDIA
04-01-2010, 23.37.55
... Una bella immagine tratta da "IL VENTENNALE - Gli Uomini delle Squadre nella Rivoluzione delle Camicie Nere" di Marcello Gallian (Editrice Azione Letteraria Italiana - Roma XX).

Il distintivo da mutilato indossato come da regolamento dallo squadrista Salvatore GATTO. :tu1:

inno
05-01-2010, 09.36.58
Grazie a te Nicola per aver postato queste varianti!
E quella numerata di cui mi parlavi?:love1:

Antonio 71
05-01-2010, 12.22.50
Bravi ragazzi, complimenti:tu1:
"Dolorando Ardo", in tutte le sue varianti, è uno dei distintivi che preferisco (:swg1:), esteticamente molto riuscito e carico di significato.
Posto il mio per ferito in azioni fasciste che reca il piedino al posto della spilla.

Antonio 71
05-01-2010, 12.25.41
Lorioli - Milano

VECCHIA GUARDIA
05-01-2010, 13.31.16
Grazie a te Nicola per aver postato queste varianti!
E quella numerata di cui mi parlavi?:love1:

... Sto invecchiando inno ... :banghead1::banghead1: ... ho fatto confusione con la serie "ferito, mutilato, invalido e famiglie caduti per la Rivoluzione" ... scusami!:frown1:

inno
05-01-2010, 15.55.23
... Sto invecchiando inno ... :banghead1::banghead1: ... ho fatto confusione con la serie "ferito, mutilato, invalido e famiglie caduti per la Rivoluzione" ... scusami!:frown1:

:laughing1::laughing1::laughing1:
Cominciamo bene questo 2010!!!!:tu1: :venera1:

VECCHIA GUARDIA
05-01-2010, 19.02.06
Bravi ragazzi, complimenti:tu1:
"Dolorando Ardo", in tutte le sue varianti, è uno dei distintivi che preferisco (:swg1:), esteticamente molto riuscito e carico di significato.
Posto il mio per ferito in azioni fasciste che reca il piedino al posto della spilla.

Grazie per l'interessante variante Antonio ... adesso attendiamo quella di bruno per completezza. :tu1::tu1:

Antonio 71
05-01-2010, 20.10.32
Si Nicola, aspettiamo il secondo "piedino" di Bruno :tu1:

CIANO
06-01-2010, 11.56.19
Ciao,

Bellísimi questi distintivi.:tu1:
É già da molto tempo che cerco questo distintivo per completare la mia collezione, ma non ho ancora avvuto l'oportunità di acquistarlo.....:banghead1:

Sono di ancora di facile riperbilità? Quale il loro prezzo attuale di mercato?

grazie per il vostro aiuto

:smile2:

VECCHIA GUARDIA
06-01-2010, 12.18.24
Ciao CIANO.
Non direi che sono di facile reperibilità ... ne ho visti pochissimi in commercio negli ultimi tempi.
Sulle valutazioni sai che non mi pronuncio poichè assolutamente soggettive. :tu1:

bruno
06-01-2010, 23.24.21
ecco il mio, purtoppo ho fatto una scansione, non eccelsa, spero si veda bene il tutto :tu1:

bruno
06-01-2010, 23.27.01
Già che ci sono, posto un distintivo da bavero con nastrini, di cui uno penso che sia la ferita rossa, quindi il possessore forse avrà poi ricevuto che il distintivo tema della discussione.
Anche qui scusate la scan, non delle migliori

VECCHIA GUARDIA
06-01-2010, 23.56.08
Ottimo bruno!!! Sia per il modello "Castelli-Gerosa" che per il distintivo da occhiello ... perfettamente coerente con l'argomento. :tu1::tu1:

inno
07-01-2010, 09.48.33
Bellissimo Bruno, tra l'altro preferisco il modello con piedino.:tu1:

Mito Vivente
07-01-2010, 14.11.35
[QUOTE=CIANO;187836]................Sono di ancora di facile riperbilità? Quale il loro prezzo attuale di mercato?
grazie per il vostro aiuto


Concordo con Vecchia Guardia che, oramai, non sono di facile reperibilità e anche sul fatto che quanto al loro "prezzo di mercato" è relativo, in quanto dipende sempre da chi vende e chi compra :tu1:.
Tuttavia, in base alla mia esperienza, difficilmente ho visto vendere questi distintivi (quelli originali - ovviamente) al di sotto dei 150/200 €.
Ribadisco che questa però è solo una considerazione personale in base a ciò che ho visto.

VECCHIA GUARDIA
07-01-2010, 14.52.04
[QUOTE=CIANO;187836]................Sono di ancora di facile riperbilità? Quale il loro prezzo attuale di mercato?
grazie per il vostro aiuto

Tuttavia, in base alla mia esperienza, difficilmente ho visto vendere questi distintivi (quelli originali - ovviamente) al di sotto dei 150/200 €.
Ribadisco che questa però è solo una considerazione personale in base a ciò che ho visto.

... Considerazione personale che condivido ... :tu1::tu1:

bruno
07-01-2010, 16.37.52
Il mio l'ho preso su ebau per circa la metà di quanto proposto, unico offerente...

LuigiAntonio
25-09-2010, 16.23.28
Tutti insieme, dal primo modello piu' grande a quelli piu' piccoli nelle varianti.:tu1::bgparty:

VECCHIA GUARDIA
25-09-2010, 18.51.04
Tutti insieme, dal primo modello piu' grande a quelli piu' piccoli nelle varianti.:tu1::bgparty:

Bella "famigliola" LuigiAntonio ... complimenti!!:tu1::tu1::tu1:

LuigiAntonio
26-09-2010, 11.28.08
Bella "famigliola" LuigiAntonio ... complimenti!!:tu1::tu1::tu1:


Grazie :smile2::tu1:

LuigiAntonio
21-12-2010, 23.12.17
Noto sito di aste internet...
un modello piccolo è finito 260€...

dasan
21-12-2010, 23.20.37
Noto sito di aste internet...
un modello piccolo è finito 260€...
ancora una volta ha tutto pensate ha mettere la foto parte posteriore