PDA

Visualizza la versione completa : Documento Id. ufficiale ungherese


Ironcrown
16-08-2010, 09.33.07
Fresco fresco di mercatino, ecco questo documento d'identità appartenuto a un ufficiale ungherese. La cosa che più colpisce è la foto con tante medaglie al petto, ma c'è di più, a ben guardare.
Il documento, valido per tutto il 1943, è stato rilasciato da comando della Prima Armata ungherese con sede a Budapest. Si attesta che il militare in oggetto, il sottotenente Karoly Hitesy, ha prestato servizio nell'unità citata. Da quanto dichiarato mi pare che si sottintenda che lo stesso è stato congedato.
Di Budapest, nato nel 1897 e richiamato nel 1915, sulla tessera sono elencate tutte le decorazioni ricevute: 2 bronzi al valor militare, Karl Truppenkreuz, commemorativa (ungherese) della Grande Guerra, commemorativa della riannessione della Transilvania, commemorative della Grande Guerra bulgara e austriaca.

Ironcrown
16-08-2010, 09.34.22
Particolare della foto

Ironcrown
16-08-2010, 09.38.34
Ma forse ancora più interessante della tesserina in sè, i due foglietti che l'accompagnavano.
Ecco il primo, un permesso speciale emesso dalle autorità alleate di occupazione in Germania. Emesso nel giugno 1945 e valido un mese, è intestato all'ex-ufficiale, ora qualificato come "signor" (Mr), alla moglie e a quello che molto probabilmente è il figlio.

Ironcrown
16-08-2010, 09.42.38
Il permesso autorizza la famiglia a effettuare un viaggio per Lipsia, Zwickau, Weimar, Weiden, Erfurt e ritorno a nome della Croce Rossa ungherese sotto la protezione della Croce Rossa Internazionale.
Il documento è firmato da un tenente dello US Army, identificato con grado, nome e perfino numero di matricola.

Ironcrown
16-08-2010, 09.45.35
L'altro foglietto chiarisce quale era probabilmente lo scopo del viaggio, o quantomeno ci dice che cosa ci facesse il signor Hitesy in Germania.
Si tratta di un certificato bilingue emesso dalla Croce Rossa Ungherese in Germania.

Ironcrown
16-08-2010, 09.54.02
Traduco.
Il signor Hitessy (qui scritto con due esse) [...] ungherese, è al servizio della Croce Rossa ungherese in Germania.
Egli ha il compito di ricercare rifugiati, deportati e prigionieri dei campi di concentramento di nazionalità ungherese e prestar loro aiuto per conto della Croce Rossa.
Preghiamo le autorità militari e civili di aiutarlo ed assisterlo.

Molto probabilmente il suo compito principale fu quello di trovare e riportare in patria parte dei migliaia di ebrei ungheresi sopravvissuti ai campi di sterminio.

Ironcrown
16-08-2010, 09.57.17
Sul retro del foglietto, una foto autenticata dal timbro della Croce Rossa.
E' interessante notare come questa sia stata tagliata, a mio avviso in maniera voluta, per rendere il meno visibile possibile il colletto della giacca militare indossata :smile2:

Rawa Ruska
16-08-2010, 10.07.43
Vearamente un pezzettone. Grande interesse storico e umano.

Rawa Ruska

mufasa
16-08-2010, 12.33.04
.. veramente interessante... ne avevo visti alcuni ma qusto è veramente speciale oltre che per la foto per tutta la "parte in inglese".... complimenti bel colpo!

haflinger
16-08-2010, 15.15.25
chissà quante cose avrebbe da raccontare il Sig. Hitesy...
Complimenti per i documenti!

michele zezio
20-08-2010, 17.11.42
Ciao Ironcrown,
bella chicca grazie per averla condivisa con tutti noi...

Michele

Ironcrown
11-09-2013, 22.11.59
Riprendo questa vecchia discussione per aggiungervi un'altra tessera simile a quella precedentemente postata:smile2:

Ironcrown
11-09-2013, 22.16.03
Impressionante la quantità di decorazioni dell'ufficiale :eek1:

Ironcrown
11-09-2013, 22.26.24
Qui sono tutte elencate, nell'ordine:

Signum Laudis Argento ungherese 1922
Signum Laudis bronzo imperiale
Signum Laudis bronzo ungherese 1922
Medaglia d'argento al valore di I classe
Medaglia d'argento al valore di II classe
Medaglia di bronzo al valore
Karl Truppen Kreuz
Medaglia di ferito con tre strisce + distintivo da invalido di guerra
Croce ungherese per la difesa nazionale
Medaglia per il ritorno della Transilvania 1940
Medaglia per il ritorno dei territori meridionali 1941
Medaglia commemorativa della Grande Guerra ungherese
Medaglia commemorativa della Grande Guerra austriaca
Medaglia commemorativa della Grande Guerra bulgara

Non citato ma sottinteso dato il prefisso nel nome, l'Ordine di Vitèz, che ricevette nel 1926 (certificato numero 1495, numero d'archivio 1421).
http://www.hungarianarmedforces.com/vitezirend/tisztiregi/indexa.html

Ironcrown
11-09-2013, 22.30.59
Il documento fu emesso a favore del tenente colonnello Vitèz Lakos Imre dal Ministero della Guerra ungherese, undicesima sezione. L'ufficiale faceva parte del commissariato militare. Ogni anno veniva emesso un foglietto di convalida e qui ne sono presenti 3, validi rispettivamenteper il 1943, 1944 e 1945.

Ironcrown
11-09-2013, 22.34.29
La Rangliste ungherese del 1944 conferma i dati anagrafici e le decorazioni:smile2:

Ironcrown
11-09-2013, 22.50.14
Una curiosità: il tenente-colonnello Imre Lakos aveva un figlio, nato nel 1923, che si chiamava come lui. Era sottotenente nell'aeronautica.
Essendo l'Ordine di Vitèz ereditario, al compimento del diciottesimo anno, nel 1941, anche il giovane ricevette il titolo del padre.
http://www.hungarianarmedforces.com/vitezirend/tisztiregi/indexa.html
Certificato numero 1495/I, numero d'archivio 1421/I; stessi numeri del padre, la "I" probabilmente indicava un titolo ereditato.

Qui sotto, la rangliste ungherese del 1944.

mufasa
12-09-2013, 06.25.44
documento e spiegazione e allegati veramente interessanti... un gran bel (e aristocratico) ufficiale magiaro...

Ironcrown
12-09-2013, 11.20.03
Grazie Mufasa!
E aggiungerei pure un valoroso.
Probabilmente fu ufficiale nella Grande Guerra per poco tempo (ricevette solo il Signum Laudis in bronzo), ma prima di diventarlo, da sottufficiale o da aspirante fu decorato di ben tre medaglie al valore e ferito tre volte, anche gravemente.
Nella seconda guerra mondiale ebbe ruoli amministrativi, diciamo che aveva già dato. Ma è certo che con una stecca di medaglie come quella, doveva mettere una certa soggezione!

sven hassel
12-09-2013, 20.31.59
Mi associo ai complimenti per un documento molto interessante.:tu1: