PDA

Visualizza la versione completa : Un po' di spillette e distintivi


principedrago
06-04-2011, 17.45.37
Ciao a tutti! A parte la spilletta della Gilera e del TCI vorrei un po' di info sugli altri distintivi se possibile....ad esempio la morte con le ossa incrociate sarÓ un qulche fregio delle Brigate Nere? grazie per tutte le delucidazioni che mi saprete dare...

principedrago
06-04-2011, 17.47.13
Gemelli fascisti

Arathog
06-04-2011, 22.05.00
Riconosco sicuramente la cimice da iscritto al PNF :tu1:
I due in alto a sinistra di colore nero-blu credo che siano distintivi di grado MVSN per abito civile, ma attendo conferma :smile2:

bruno
07-04-2011, 09.48.39
Ciao, i primi due sono , come detto da Arathog, distintivi di grado MVSN per abito civile, come il penultimo (in questo caso Ŕ il primo tipo, con la dicitura abbreviata MNV).
Quello tricolore confermo sia da iscritto al Partito Nazionale Fascista (distintivo, non 'cimice' che Ŕ dispregiativo :tu1:). l'elmettino Ŕ un distintivo di propaganda 1Gm e periodo successivo, e l'ultimo Ŕ un ex distintivo dell'UNUCI (la dicitura completa la leggi nel bordo), avendo l'aquila perso dei pezzi.
Quello col teschio, mi sembra qualcosa di moderno.

Nell'altra foto non si tratta di gemelli, ma di bottoncini a vite per controspalline, 2 diversi modelli della Milizia ed uno della GIL. Per essere 2 coppie complete, dovrebbero avere le scuri ribaltate (una a dx ed una a sx).

Bruno

principedrago
07-04-2011, 15.18.55
a livello di raritÓ come sono classificabili?grazie

VECCHIA GUARDIA
07-04-2011, 16.37.20
a livello di raritÓ come sono classificabili?grazie

Ciao.

Confermo quanto scritto da bruno.

Il teschio, per dimensioni e forma, potrebbe essere di natura religiosa - solitamente riscontrabile sui crocefissi.

Direi che si tratta di distintivi comuni, a parte quello della Milizia Volontaria Nazionale che rivela una produzione databile attorno alla metÓ degli anni '20 e per questo di non facile reperibilitÓ a mio avviso.