PDA

Visualizza la versione completa : L’uniforme da truppa mod. ‘909 per armi a piedi


lucio
02-06-2007, 00.09.05
La giubba distribuita alla fanteria di linea, bersaglieri, alpini, artiglieria da costa, da fortezza,da montagna, al genio zappatori, telegrafisti, minatori e ferrovieri, era confezionata in panno pesante grigio-verde ampia e comoda.
La giubba era ad un petto, chiusa da una fila di cinque bottoni di carta compressa o di frutto grigio-verde, nascosti da una sovrabottoniera.
Collo in piedi, con punte leggermente arrotondate. Su di esso si portavano le mostrine mod. 902, di seta, panno o velluto, secondo l’arma o specialità, con stellette in metallo nichelato a cinque punte.
Le spalle erano rinforzate da due sproni, striscia di stoffa, molto larga, cucita completamente alla spalla. Sulle spalle all’attaccatura delle maniche con il corpo, erano applicati i caratteristici spallini (salsicciotti).
Sugli spallini erano cuciti, il numero della compagnia, o della batteria, o del battaglione, tessuti in bianco su un quadrato nero.
Il paramano delle maniche era a punta, sopra al quale erano posti i distintivi di grado.
Sul dietro della giubba, le cuciture dei fianchi lasciavano aperti due spacchi dalla vita in giu’, per agevolare i movimenti, e anche per fare passare il cinturino dell’equipaggiamento.
Gli spacchi avevano due piccoli bottoni in carta compressa, o frutto, per la chiusura.
La fodera della giubba era di tela di cotone basino grezzo, provvista di due tasche a toppa all’altezza del petto, e una terza posta dietro sul fondo, fra i due spacchi, adatta a contenere il pacchetto delle medicazioni.

lucio
02-06-2007, 00.17.12
la giubba modello 1909 per armi a piedi,
con mostrine di fanteria brigata Cagliari 63\64

lucio
02-06-2007, 00.26.11
dettaglio della spalla,
in evidenza lo spallino e lo sprone

lucio
02-06-2007, 00.31.49
interno della giubba con le due tasche

lucio
02-06-2007, 00.37.57
interno della giubba con la tasca che serviva a contenere il
pacchetto di medicazione modello 1908

lucio
02-06-2007, 00.41.26
ben visibile lo spacco posteriore con i due bottoncini

lucio
02-06-2007, 00.44.49
paramano a punta

Millelire
02-06-2007, 07.53.44
Complimenti Lucio, bella davvero! Vorrei sapere se sono presenti i timbri ella taglia e sottotaglia.

Ciao
Millelire

Millelire
02-06-2007, 07.58.36
Chiedo scusa per l'aggiunta ma avevo scordato di chiederti come sono fissati i salsicciotti; e cioè se sono ben fermi (con le stesse cuciture del resto della giacca) o semplicemente appuntati?

Ciao
Millelire
PS: complimenti anche per il bel panciotto ovviamente

Andrea Marighetti
02-06-2007, 09.19.26
Bellissima Lucio,non comune ai giorno nostri!interessante capo di abbigliamento militare regolamentare,ottimo per ricostruire il nostro archivio uniformologico,speriamo che tutti postino le varianti,complimenti ancora!:tu1:

nik
02-06-2007, 09.42.38
bellissima Lucio complimenti!! quando avrai le scatole rotte di averla tra i piedi fammi un fischio ok?ciao

mirko
02-06-2007, 14.34.11
molto interessante complimenti ... e continuate mi raccomando..! Mirko

haflinger
02-06-2007, 14.56.06
complimenti! è in splendide condizioni ,compreso il panciotto.

Fante 71
02-06-2007, 15.38.38
...complimenti Rigo per l'ottimo pezzo.

Complimenti anche per la terminologia esatta che hai utilizzato. Un solo appunto: lo sprone in realtà era definito: controspallina fissa per distinguerla da quella mobile per le Armi a cavallo.

Ancora complimenti...

Fante 71 :smile2::smile2::smile2:

mauro
02-06-2007, 18.15.14
...complimenti Rigo


Lucio

mauro
02-06-2007, 18.35.46
Belle cose Lucio!

Un'aggiunta anche se un po' di lana caprina :biggrin1: : il termine sprone (copertura, carré) viene utilizzato (se non sbaglio anche dal Viotti) per intendersi sul tipo di copertura della spalla in quanto il solo termine controspallina potrebbe genericamente dar adito a delle immediate incomprensioni sul tipo di giubba... (dici sprone capisci subito che si riferisce ad una per armi a piedi, mentre controspallina; a cavallo o ber.ci.).
Nello scritto, in ogni caso, come evidenzia Fante 71 il termine corretto è controspallina.

Per la cronaca esiste una serie di giubbe prodotte dalla fine del 1917 in avanti (individuazione temporale non certa, ma molto probabile) con gli sproni foggiati realmente a controspallina, cioè con la punta! Cuciti però totalmente, come quelli delle immagini di Lucio.

Ecco il brano della circolare dove si parla di controspallina

mauro
02-06-2007, 18.40.22
Particolare della controspallina o sprone.

mauro
02-06-2007, 18.41.41
Altri dettagli degli spallini

mauro
02-06-2007, 18.42.50
spero sia più a fuoco del precedente...

mauro
02-06-2007, 18.43.56
.... questo è della 152 ma compagnia del btg.... mmmhhh non mi ricordo.....:biggrin1:

mauro
02-06-2007, 18.46.52
Altro spallino

...purtroppo sono vecchie foto e non mi ricordo più se sono gli stessi da diverse inquadrature o esemplari differenti :banghead1:

:panda1:

mauro
02-06-2007, 19.02.54
qualche altro particolare....prometto che le rifaccio....

Interno lato destro del colletto

mauro
02-06-2007, 19.03.59
bottone in carta compressa

mauro
02-06-2007, 19.05.04
bottone in frutto (produzione bellica)

mauro
02-06-2007, 19.11.17
qualche marcatura di taglia

la più grande 1 su 1 approntata dal Comune di Novara

mauro
02-06-2007, 19.24.11
22° (?) Reggimento di Fanteria 1917 (modello abbastanza inconsueto)

mauro
02-06-2007, 19.27.49
altra taglia
4 taglia 2 sottotaglia

Fante 71
02-06-2007, 19.29.50
... continuo con le questioni di lana caprina :biggrin1:

Si, fu il Viotti ad utilizzare questo strano/brutto termine... che, come tanti altri è antrato nell'uso comune collezonistico... leggi giacca invece che giubba, salcicciotti invece di spallini, giacca sale & pepe per la giubba in tela da fatica, CoCo per indicare il colonnello comandante :biggrin1: e altre amenità...:bgparty:

Sono dell'avviso che i termini devono essere il più possibile quelli originali altrimenti di questo passo si arriverà ad una Babele... e quando si troverà una qualche disposizione originale si farà fatica a capire cosa voglia dire...:bgparty:

Mi dispiace, sarà l'età, ma io la penso così per questo che ho "applaudito" l'intervento di Rigo... anche se le mostrine, cucite su panno :rolley1:, sono montate un pò più indietro dell'apertura ... :rolley1: ma questo è un dettaglio...

Un caro saluto :swg1:

Fante 71 :smile2::smile2::smile2:

Lafitte
02-06-2007, 19.38.22
.... questo è della 152 ma compagnia del btg.... mmmhhh non mi ricordo.....:biggrin1:

Mah? Boh forse Monte Arvenis? Sono un gentleman non ti rispondo per decenza!!!! :laughing1::laughing1::laughing1:

Lafitte
02-06-2007, 19.38.59
qualche marcatura di taglia

la più grande 1 su 1 approntata dal Comune di Novara

Questa va bene anche a noi!! :biggrin1::biggrin1:

Lafitte
02-06-2007, 19.40.28
22° (?) Reggimento di Fanteria 1917 (modello abbastanza inconsueto)

Vero il tondo con A al centro compare piuttosto tardi nel 17-18 ne ho uno del 18. :smile2::smile2:

lucio
02-06-2007, 19.45.04
ci metto qualche timbro pure io:swg1:

lucio
02-06-2007, 19.47.17
un insieme di timbri:laughing1:

mauro
02-06-2007, 19.50.22
ciao Fante71
sono d'accordo con te su giacche, cappelli ...sale pepe... muso di cane, etc... forse un po' meno su alcuni termini complementari che possono aiutare nell'identificazione immediata di un certo particolare: sprone è uno di quelli, anche perchè tu stesso hai dovuto aggiungere un fissa a controspallina; licenza per licenza preferisco il primo :love1: parere personale però :biggrin1:

aggiungo qualche altra marcatura
qui un 2° Reggimento Granatieri nella consueta foggia geometrica di accettazione


p.s. chi è stò Rigo?

Fante 71
02-06-2007, 19.51.33
... ho scritto Rigo... :frown1::frown1::frown1:

volevo dire Lucio...:frown1::frown1::frown1:


Urge una visita specialistica :rolley1:


Ciao

Fante 71:frown1::frown1::frown1:

mauro
02-06-2007, 19.52.22
Un taglia 5 su 1 del 2° Reggimento Genio (foggia inconsueta) ma sempre con l'accettazione e l'anno

lucio
02-06-2007, 19.54.10
nel corso della guerra il colore e l'aspetto del panno cambiarono

mauro
02-06-2007, 19.54.33
... ho scritto Rigo... :frown1::frown1::frown1:

volevo dire Lucio...:frown1::frown1::frown1:


Urge una visita specialistica :rolley1:


Ciao

Fante 71:frown1::frown1::frown1:

Bè allora mi consolo.... ho scorso tutto il thread venti volte cercando tracce di Rigo e cominciavo già a dubitare delle bifocali che stò inforcando!! :biggrin1::biggrin1:
ciao!

mauro
02-06-2007, 19.56.13
Mah? Boh forse Monte Arvenis? Sono un gentleman non ti rispondo per decenza!!!! :laughing1::laughing1::laughing1:


:bgparty:

Questa va bene anche a noi!! :biggrin1::biggrin1:

:swg1::swg1:

mauro
02-06-2007, 19.59.09
Lucio:
Comitato ass. civile di .....???? AM-N

Che panno quella d'alpino.... si vede tutta la trama...

Lafitte
02-06-2007, 20.06.26
Vero vero!! Ehhh sarà falsa, Lucio te la ritiro io!!! :biggrin1::biggrin1::biggrin1:
E' il panno del III° tipo quello a tramatura diagonale, è piuttosto leggero e si sfilaccia facilmente sui punti usurati, ha la tendenza a prendere un colore grigiastro, a volte ho visto dei berretti da sottufficiale realizzati in quel panno! :smile2::smile2:

lucio
02-06-2007, 20.18.08
e' vero tutto giusto Lafitte:tu1:

lucio
02-06-2007, 20.51.31
Lucio:
Comitato ass. civile di .....???? AM-N

lo stesso timbro sulla fodera di un pantalone

mauro
02-06-2007, 20.56.03
Bene! Ma cosa c'è scritto sotto?? La Città intendo

- bel completino! Stemplegleich :laughing1:

lucio
02-06-2007, 20.59.27
mi sembra di leggere Bari come quell'altro.

lucio
02-06-2007, 21.01.31
- bel completino! Stemplegleich :laughing1:

chi e' questo??????????????

mauro
02-06-2007, 21.03.44
è vero! è Bari!
Non riuscivo a capire bene perchè davanti ed in coda ci dev'essere qualcosa tipo delle stelle o cose del genere.

Bene!
Bari ed AM-N
:panda1:

mauro
02-06-2007, 21.04.39
chi e' questo??????????????
Parafrasando dai collezionisti di armi vuol dire "stessi marchi" :bgparty:

Lafitte
02-06-2007, 21.05.15
Azzzz Lucio si è scatenato!!! Bari interessante!! AM-N Napoli? :huh2:

mauro
02-06-2007, 21.07.03
Altro interno

mauro
02-06-2007, 21.08.57
Particolare dello spacco posteriore visto dall'esterno a bottoni slacciati

mauro
02-06-2007, 21.12.12
altra vista della falda con lo sparato ...sennò Fante71 mi picchia :biggrin1:

mauro
02-06-2007, 21.20.12
...Sul colletto sono applicati due bottoni piatti per mostrine da fanteria; essi devono essere cuciti a metà altezza del colletto ed a mm.70 dal centro del foro destinato alla stelletta metallica...

Bottoncino che non veniva levato nemmeno con mostrine non di fanteria; ho visto parecchi casi.

mauro
02-06-2007, 21.32.08
Chiedo scusa per l'aggiunta ma avevo scordato di chiederti come sono fissati i salsicciotti; e cioè se sono ben fermi (con le stesse cuciture del resto della giacca) o semplicemente appuntati?



ciao Millelire
rispondo per quel che mi concerne, di solito non sono mai fissati molto saldamente, sono cuciti con una sola seppur lunga gugliata, tutt'attorno il perimetro con punti variabili tra i cm. 3 ed i 5 fatta eccezione per gli apici degli spallini a forma di lunetta che sono ripassati più volte.

Lafitte
02-06-2007, 21.41.54
Vero personalmente non ne ho mai visti di cuciti a macchina, erano realizzati in modo piuttosto complesso con i due spicchi di panno inframezzati da una striscia ti panno al centro e poi il tutto ripassato a macchina, erano riempiti di ovatta al fine di renderli piuttosto corposi!! :biggrin1:

mirko
02-06-2007, 21.44.07
Grazie Veci per tutte queste interessanti informazioni che io .... memorizzo!!!! Mirko

mauro
02-06-2007, 22.00.00
Giusto per completare il discorso taglie
dalla 1 alla 7 compresa c'erano 4 sottotaglie mentre l'8 ne aveva 3 e la 9 solo 2

@lafi: esistono in ultimo periodo spallini prodotti in modo non conforme alla 386. A vederli sembrano dei gamberetti avvolti su se stessi ma le giubbe con questi attributi sono estrememente rare da trovare.

Lafitte
02-06-2007, 22.06.37
Giusto per completare il discorso taglie
dalla 1 alla 7 compresa c'erano 4 sottotaglie mentre l'8 ne aveva 3 e la 9 solo 2

@lafi: esistono in ultimo periodo spallini prodotti in modo non conforme alla 386. A vederli sembrano dei gamberetti avvolti su se stessi ma le giubbe con questi attributi sono estrememente rare da trovare.

Credo che una 9/2 mi andasse bene solo per un braccio!!! :laughing1::laughing1:
Gamberetti? Dove? Con salsa rosa? Squisiti!!!! eheheheh!!! :biggrin1::biggrin1:
Si vero alcuni sono anche più piccolini credo il problema derivasse dal risparmio di panno anche in virtù del fatto che spesso gli scomodi accessori venivano rimossi!!! Aggiungo io : Purtroppo!!!! :frown1::frown1:

mauro
02-06-2007, 22.07.04
A questo punto visto che si scrive di uniforme qualche pantalone per armi a piedi. Sono solo particolari perchè queste sono le foto che ho, ma ci sarà sicuramente qualcuno che integrerà!

Direi di fermarci qui, aprirei un altro topic su truppe da montagna e poi per armi a cavallo varie...cosa ne dite?? giusto per non ingolfare il tutto....

Terminali dei gambali del pantalone ...con due strisce raddoppiate di tela di cotone basino colore filo greggio per fodere aperte lateralmente in continuazione dello sparato e fornite di legacci costituiti da due nastri di cotone color grigio verde...

mauro
02-06-2007, 22.10.02
e per continuare un raro paio di terminali nati senza fascia di cotone infatti sono lunghi "fuori tutto" esattamente come un paio con fascia bianca (a parità di taglia). Avrei anche la data di accettazione ma non la ricordo :banghead1: comunque a dispetto del colore mi par di ricordare tarda....

Lafitte
02-06-2007, 22.11.46
A questo punto visto che si scrive di uniforme qualche pantalone per armi a piedi. Sono solo particolari perchè queste sono le foto che ho, ma ci sarà sicuramente qualcuno che integrerà!

Direi di fermarci qui, aprirei un altro topic su truppe da montagna e poi per armi a cavallo varie...cosa ne dite?? giusto per non ingolfare il tutto....



Mi trovi pienamente d'accordo! Apri tutti i topic che ritieni oppotuni!! Un paio di pantaloni così me li sogno la notte!! :banghead1::banghead1::banghead1:
Ma quelli lunghi senza gambaletto sono del tipo a tubo o unificati? se del tipo a tubo così potrebbero essere stati confezionati tra il 16 e il 17 se del tipo unificato dopo il 17!
Il cuore non mi regge!!! :banghead1::banghead1:

mauro
02-06-2007, 22.13.51
Credo che una 9/2 mi andasse bene solo per un braccio!!! :laughing1::laughing1:
Si vero alcuni sono anche più piccolini credo il problema derivasse dal risparmio di panno anche in virtù del fatto che spesso gli scomodi accessori venivano rimossi!!! Aggiungo io : Purtroppo!!!! :frown1::frown1:

Si sono fatti veramente male ma con caratteristiche ben definite e sempre uguali tra loro, non ho ancora capito se si tratta di una fornitura fatta in quel modo oppure se fosse stata regolata da una qualche circolare forse d'Armata.

Il viziaccio di toglierli...

Concordo per la 9/2... :sumo1::sumo1:

mauro
02-06-2007, 22.18.39
Ma quelli lunghi senza gambaletto sono del tipo a tubo o unificati? se del tipo a tubo così potrebbero essere stati confezionati tra il 16 e il 17 se del tipo unificato dopo il 17!


No sono entrambi lunghi, non del tipo per truppe alpine (poi unificati)
Mi par di ricordare avessero un timbro 1918 però di accettazione per cui non vuol dire, potrebbero anche essere stati prodotti molto prima!
Sono in taglia (come la giubba) 1/1 :sumo1:

Qui forse si vede meglio ...anche se ti riferivi a quelli senza gambaletto :rolley1:

Lafitte
02-06-2007, 22.30.59
Proprio nuovi ehh? Senza neppure una posatura!!!! :biggrin1::biggrin1::biggrin1:Si mi riferivo ai lunghi!! :smile2::smile2:

lucio
03-06-2007, 00.15.02
giubba con spallini rimossi ( questa e' quella del timbro )

lucio
03-06-2007, 00.25.19
mostrina e rinforzo, gli spallini veniva spesso rimossi
mostrina della brigata di fanteria 259\260 Murge

mauro
03-06-2007, 00.29.42
La sola mostrina è già di per sè rara...... :panda1:

mauro
03-06-2007, 00.52.12
Inserisco questa mostreggiatura speciale formata da un rombo di panno turchino cui sono sovrapposte i rettangoli dei mitraglieri FIAT.
Il tutto adottato nell'aprile del 1918 per contraddistinguere i reparti autonomi divisionali o di Corpo d'Armata provenienti dalla fanteria.

lucio
03-06-2007, 00.53.30
Direi di fermarci qui, aprirei un altro topic su truppe da montagna e poi per armi a cavallo varie...cosa ne dite?? giusto per non ingolfare il tutto.....[/I]

a ragione mauro, altro non si puo' aggiungere!!!!
sicuramente ne vedremmo delle belle:swg1::laughing1::laughing1:

lucio
03-06-2007, 11.04.35
anche se le mostrine, cucite su panno :rolley1:, sono montate un pò più indietro dell'apertura ... :rolley1: ma questo è un dettaglio...
Fante 71 :smile2::smile2::smile2:[/COLOR]

una precisazione x Fante 71

le mostrine sulla prima giubba sono nella posizione di origine, gia' viste su foto d'epoca.

lucio
03-06-2007, 11.14.08
particolare del foro dove passa il gambo della stelletta, con la cucitura dell'asola.



CIAO:swg1::swg1::swg1:

mauro
03-06-2007, 14.43.24
Bell'interno! E correttamente i fori sono orlati col solito, giusto filo.

Aggiungo il brano della circolare riguardante i fori per chi ha voglia di mettersi a calcolare l'esatta posizione dei fori, fermo restando che quelle di lucio sono incontrovertibili :venera1: : ...Sulla bisettrice degli angoli formanti l'attaccatura del colletto coi lati corti di esso, sono praticati due fori per il passaggio dei gambi delle stellette di divisa...

Più avanti metterò una foto di una 909 di fanteria con le mostrine montate in un modo tale da far veramente accapponare la pelle: giubba portata proprio in quel modo!!!
A volte (ma non è da prendere come scusa per pastrocchi moderni) è vero che le disposizioni venivano seguite alla...cieca! :swg1:

Lafitte
03-06-2007, 15.23.03
Inserisco questa mostreggiatura speciale formata da un rombo di panno turchino cui sono sovrapposte i rettangoli dei mitraglieri FIAT.
Il tutto adottato nell'aprile del 1918 per contraddistinguere i reparti autonomi divisionali o di Corpo d'Armata provenienti dalla fanteria.

Notevole!!! Anche per altre Armi o Specialità se la sezione era assegnata ad una grande unità le mostrine (qualunque esse fossero) venivano sempre sottopannate con il rombo turchino!! :smile2::smile2:

Lafitte
03-06-2007, 15.28.57
Bell'interno! E correttamente i fori sono orlati col solito, giusto filo.



Vero, i fori per le stellette sono sempre rinforzato con la cucitura sull' orlo a mo' di asola al fine di eevitare strappi e sfilacciamenti.
Tra l'altro quelle di Lucio sono correttamente cucite sul supporto di panno grigioverde pratica che con l'andar della guerra a volte si perse!!! :smile2::smile2:
Che pezzi!!! :venera1::venera1:

nik
03-06-2007, 15.46.01
ciao.visto che siamo entrati nel tema "mostrine"volevo farvi vedere questa..è in tela cerata rigida l'ho rinvenuta di scavo insieme a altri 3 esemplari mi sapete dire che è??un rinforzo interno forse?le dimensioni sono 9cm di lunghezza x 2,8cm di larghezza

nik
03-06-2007, 15.47.00
retro

Fante 71
03-06-2007, 16.21.43
... uhm...

Lafitte credo che sia il contrario di quello che affermi tu... all'inzio le mostrine non erano sottopannate... per questo che era previsto il bottoncino. Bottoncino che serviva a tenere su la mostrina anche senza essere cucita in quanto bastava il gambo della stelletta e, appunto, il bottoncino, fissato al colletto, mentre la mostrina aveva un'asola poco prima della piegatura posteriore.

Per Lucio... la mia era una constatazione non il dubbio di un rimontaggio... in quanto da documentazione fotografica le mostrine erano, quasi sempre, al limite dell'apertura del colletto. Fu la produzione industriale dovuta al gran numero di fabbriche e fabbrichette per la confezione delle uniformi che oggi ci fa scoprire sensiibili differenze... senza nulla togliere alla sicura originalità del pezzo :love1:.

Per Mauro... secondo me si rende meglio l'idea se si utilizza il termine fissa e mobile a seconda delle Armi piuttosto che utilizzare termini diversi... anche questa, però, è una mia idea :biggrin1::panda1::biggrin1:

Per Nik... si tratta dell'"anima" che rendeva rigide le mostrine, in panno, degli ufficiali...:smile2:

Un caro saluto

Fante 71 :smile2::smile2::smile2:

Lafitte
03-06-2007, 17.31.52
... uhm...

Lafitte credo che sia il contrario di quello che affermi tu... all'inzio le mostrine non erano sottopannate... per questo che era previsto il bottoncino. Bottoncino che serviva a tenere su la mostrina anche senza essere cucita in quanto bastava il gambo della stelletta e, appunto, il bottoncino, fissato al colletto, mentre la mostrina aveva un'asola poco prima della piegatura posteriore.



Un caro saluto

Fante 71 :smile2::smile2::smile2:



Vero ho preso un lapsus perchè stavo pensando a quelle da ufficiale che a volte presentano anche sottopannature colorate, si in effetti non venivano neppure cucite ma fermate per l'appunto dal bottoncino piatto e dal gambo della vite. :smile2::smile2:

Andrea Marighetti
03-06-2007, 17.32.26
[QUOTE=Fante 71;2726][COLOR="DarkOrange"]... uhm...


Per Nik... si tratta dell'"anima" che rendeva rigide le mostrine, in panno, degli ufficiali...:smile2:



L'anima delle mostrine in.......celluloide,giusto?

mauro
03-06-2007, 17.46.52
Infatti il bottoncino doveva essere sempre presente per abbottonare queste mostrine, dotare di un'asolina verso la punta e di un foro (fatto dal soldato) verso la parte opposta.

mauro
03-06-2007, 17.48.11
Avevo già visto le mostrine senz'altro buone, mi stupiva un po' il fatto della zigrinatura lungo il perimetro e dei due fori di ugual diametro, se sono per ufficiali perchè forarle?
Mostrine della Regina? :huh2:

nik
03-06-2007, 17.56.21
io ho pensato ad una variante fatta in tela cerata e magari dipinta dopo con i colori delle varie brigate...è solo un mio pensiero..non lapidatemi vi prego...
Per mauro,le ho trovate in un posto dove non credo sia mai stata la brigata regina.

mauro
03-06-2007, 17.58.52
...mi rispondo da solo...:biggrin1: in effetti se fossero ricoperte di panno il fissaggio del bottoncino da ufficiale sarebbe più agevole con un foro nel quale far passare l'ago piuttosto che cercare di cucire il bottoncino solo da una parte.... anche se mi pare di ricordare che non fosse proprio una piastra di ferro per cui facilmente forabile da un ago.......

nik
03-06-2007, 18.01.32
altro esemplare trovato sempre poco distante dal precedente,si vede ancora bene l'improta della stelletta..ho provato a sovrapporre la stelletta da truppa e l'impronta coincide

Lafitte
03-06-2007, 18.02.54
Forse non era tanto per far passare l'ago quanto il filo!! :biggrin1::biggrin1:

mauro
03-06-2007, 18.03.40
io ho pensato ad una variante fatta in tela cerata e magari dipinta dopo con i colori delle varie brigate...è solo un mio pensiero..non lapidatemi vi prego...


non avevo visto.... :biggrin1:

colorate...mmh non credo vabbè l'ersatz ma con i colori....

Per mauro,le ho trovate in un posto dove non credo sia mai stata la brigata regina.

è vero devo averne viste altre...carso triestino....

Lafitte
03-06-2007, 18.05.08
E anche in montagna, tutte uguali e tutte bianche!!! :smile2::smile2::smile2:

mauro
03-06-2007, 18.05.31
Forse non era tanto per far passare l'ago quanto il filo!! :biggrin1::biggrin1:

se passa il primo passa anche il secondo :love1:

Lafitte
03-06-2007, 18.08.18
Vero ma credo che siano state fatte per praticità, dal retro della mostrina passavano ago e filo nel forellino passavano il tutto nell' asoletta del bottocino lasciando il filo lasco per una seconda o terza passata è poi serravano il tutto con un forellino adeguato il tutto risulta più pratico! :smile2::smile2:

mirko
03-06-2007, 18.10.32
Mi pare giusto e doveroso che dopo un'attenta lettura e copiatura degli ultimi interessantissimi sviluppi di questo post vi faccia i miei ringraziamenti!!! Mirko

mauro
03-06-2007, 18.15.23
cioè vuoi dire che:

appoggiavano la mostrina al colletto

cucivano il bottoncino e la mostrina assieme?

Lafitte
03-06-2007, 18.24.27
Opsss, cucivano il bottoncino dal retro della sottopannatura credo :huh2::huh2:
La celluloide stava praticamente tra la mostrina e la sottopannatura, almeno presumo!! :smile2::smile2:

mauro
03-06-2007, 18.42.14
Ah ok! Certo che è un bel mistero
Ne ho trovata un'altra fotografata (tu Lafi sai di chi è...) ma non essendo mia non so se metterle, comunque è identica e la cosa non cambia....

Fante 71
03-06-2007, 18.51.25
Ciao a tutti,

... avrete senz'altro notato che gli ufficiali portavano (anche) mostrine in panno, normalmente bicolori, per cui i "due pezzi" colorati dovevano convivere (:biggrin1:) insieme. Per questo si usava l'anima che irrigidiva il tutto e rendeva omogeneo il pezzo. L'anima, per essere rigida, era confezionata in tela pesantemente idamidata.
I due fori erano per la stelletta e per il passaggio del filo del bottoncino che, in questo caso, era solo ornamentale.
La mostrina, così rigidamente confezionata, era poi cucita con refe di colore appropriato al colletto della giubba. Sicuramente avrete (:biggrin1:) foto di ufficiali con queste mostrine che sembrano enormi...
Dette mostrine erano utilizzate anche per le giubbe turchine.

Un caro saluto

Fante 71 :smile2::smile2::smile2:

mauro
05-06-2007, 15.26.07
Altra marcatura di accettazione del tipo più comune su di una 909

mauro
06-06-2007, 11.19.02
Qualcuno di buon cuore o di occhio milgiore mi aiuta a identificare le scritte su questa timbratura...?? :love1:

haflinger
06-06-2007, 11.46.39
E' normale o una rarità trovare i marchi all'interno dei capi?

Lafitte
06-06-2007, 12.34.24
Continui ad infierire vedo!! :biggrin1::biggrin1:
Io leggo un Alpini ma non si capisce il numero di reggimento forse 7° ?
Bravo bravo!! :biggrin1::biggrin1::biggrin1:
Si Haflinger almeno in passato era abbastanza usuale trovare capi con i timbri di reparto. :smile2::smile2:

haflinger
06-06-2007, 12.42.18
ma sono resistenti ai lavaggi? Io ho una giubba priva di marchi ma solo con la firma del proprietario(poco visibile per verità).

mauro
06-06-2007, 12.43.37
No dai non lo faccio apposta...! E' che realmente non si capisce, forse... alpini...e sotto 1913?? il numero del rgt. se c'è poi manco da 1KM....

@haflinger: direi 1 su 40 leggibile.... 1 su 50 presente... circa...statistica "casalinga"
Poi bisogna distinguere tra marchi di accettazione e di fabbricazione
Per me sono più rari quelli di accettazione anche se in teoria dovevano marcarle tutte.
Uno spegascio (!) di timbro dell'opificio c'è quasi sempre ma quello di reparto è già più difficile. :rolley1:

mauro
06-06-2007, 12.45.57
ma sono resistenti ai lavaggi? Io ho una giubba priva di marchi ma solo con la firma del proprietario(poco visibile per verità).

Si ormai se non sono andati via dopo una guerra mi sa che nn vanno via più ...amenochè tu non li freghi vigorosamente... allora tutto è possibile.

L'inchiostro, come le vernici dopo anni si polimerizzano irreversibilmente per cui è difficile che con un lavaggio vadano via, sempre che non siano ....freschi! :biggrin1:

Lafitte
06-06-2007, 12.51.05
No dai non lo faccio apposta...! E' che realmente non si capisce, forse... alpini...e sotto 1913?? il numero del rgt. se c'è poi manco da 1KM....



Si si immagino!!! :biggrin1::biggrin1:
Quanto all' anno dipende in che panno è realizzata la giacca e se all' interno ci sono i timbri lineari prebellici (tipo quelli sui teli tenda per intenderci).
Se il panno fosse il peloso verde chiaro e se fosse senza timbri lineari potrebbe anche essere un 18!!
Se me la dai potrei controllare io!!! :biggrin1::biggrin1::biggrin1:

mauro
06-06-2007, 13.01.06
:biggrin1::biggrin1::biggrin1:

:laughing1:

mi sa che allora è 1913 :swg1:

haflinger
06-06-2007, 14.48.26
@haflinger: direi 1 su 40 leggibile.... 1 su 50 presente... circa...statistica "casalinga"
Poi bisogna distinguere tra marchi di accettazione e di fabbricazione
Per me sono più rari quelli di accettazione anche se in teoria dovevano marcarle tutte.
Uno spegascio (!) di timbro dell'opificio c'è quasi sempre ma quello di reparto è già più difficile. :rolley1:

beh!dalla tua statistica"casalinga" direi che quelle timbrate ,leggibili e non, ce le avete tutte voi.:biggrin1:

Grandi!

mauro
06-06-2007, 18.02.26
:swg1: Anni di cernite!

Tempo fa... quando di materiale ce n'era :rolley1: lasciavi giù cose che adesso manco vedi col cannocchiale; mi capitò di non prendere una 909 belloccia perchè non era marcata e non aveva le mostrine.... e poi, diciamola tutta, anche perchè volevano 130mila lire

.... oggi...
:banghead1:
:screem:
:Skullsmile1:
:angfire1:

Andrea Marighetti
06-06-2007, 18.39.33
Ciao Mauro,la data secondo me è 1913,la scritta sembra anche a me alpini,ma se gentilmente ci fai vedere le mostrine forse possiamo dirti qualche cosa in più,che tu sai già naturalmente,vero?:laughing1:

mauro
06-06-2007, 19.01.21
Eh ehe ehh bè si se avesse avuto mostrine da alpino era facile, la beccavo subito anch'io... ma il punto è che le ha da mitragliere o della territoriale... non mi ricordo più perchè ho un sacco di foto a cui stupidamente non ho messo il nome :banghead1:
Comunque, allora, è alpini e 1913 ?! in effetti la giubba è di panno fine e scuro (se ne vede una fettina) quindi con la data ci quaglia perfettamente :smile2:
Mentre quindi per l'eventuale reggimento mi sa che non c'è proprio nulla da fare :frown1:...
Mi sto rendendo conto che non è poi un caso rarissimo (con le dovute proprozioni) il fatto di trovare giubbe mostreggiate in un modo, ma con timbrature di altri reparti, partendo sempre naturalmente dall'assunto di esaminare pezzi sicuramente non manomessi in tempi recenti :panda1:

Andrea Marighetti
06-06-2007, 19.24.03
...almeno gli austriaci il n°del reggimento lo mettevano sui bottoni in rilievo,non sempre però eh!comunque tante volta l'indicazione è indelebile,sempre che le giubbe non fossero mutilate dei bottoni :biggrin1:

mauro
06-06-2007, 23.06.47
Stavo pensando per complatare il panorama anche ad un piccolo elenco di giubbe M.09 per armi a piedi di tipo regolamentare ma con alcune variazioni:

- In fustagno
- senza sprone ( o controspallina fissa)
- con sprone o controspallina fissa, foggiata a punta che non copre la cucitura mediana della spalla.
- senza i due sparati posteriori

e la più interessante che ho visto una sola volta:
- con retro munito di sparato tipo armi a cavallo (ovviamente senza martingala)

mauro
07-06-2007, 16.23.31
Continuo questo excursus con una giubba in fustagno. Non molto facili a vedersi, anche nelle foto d'epoca è di incerta (ad oggi) adozione per certo si sa che è presente nello specchio F del corredo di prima vestizione (assieme ai pantaloni) del libretto n.339A - 1916 in data precedente il settembre 1916. Anche qui vediamo i bottoncini al colletto cuciti dall'opificio.

mauro
07-06-2007, 16.31.50
La parte posteriore con i due sparati chiusi da 4 bottoncini in frutto bellici, non quelli in carta compressa usati dal 909.

mauro
07-06-2007, 16.32.39
In un'immagine d'epoca

mirko
07-06-2007, 17.57.12
.. un atto di coraggio .. decenza permettendo .. oggi quanto costa una 909? Mirko

mauro
07-06-2007, 21.52.31
1° - la devi trovare
2° - se la trovi al di fuori te la regalano
3° - nel circuito collezionistico non sono facili
4° - se la trovi al di dentro te la cavi con almeno il doppio se non di più di una normale

Prezzi comunque "qui" non ne metterei..... :swg1:

Millelire
07-06-2007, 22.02.56
Quasi col timore di disturbare la sacralità di queste foto, mi inserisco solo per fare i miei complimenti e ringraziare quanti hanno voluto regalarci queste immagini invece impagabili.

Grazie a tutti!

Millelire

Millelire
07-06-2007, 22.04.33
P.S. ho visto una 909 per artiglieria e truppe montate in fustagno in Francia!

fert
07-06-2007, 22.19.38
tornando alle "comuni".....
65-66 valtellina

fert
07-06-2007, 22.21.09
bottoni in cartone pressato anche se la gicca è marcata 1917

fert
07-06-2007, 22.22.13
il timbro

fert
07-06-2007, 22.25.48
bersagliere ciclista
caporal maggiore

salsicciotti assenti

fert
07-06-2007, 22.27.00
interno

la C in basso puo stare per ciclisti?????

fert
07-06-2007, 22.28.44
il fregio e le ferite

fert
07-06-2007, 22.32.51
147 148 caltanissetta

fert
07-06-2007, 22.34.36
9 10 regina

fert
07-06-2007, 22.35.44
timbro interno

illegibile

mauro
07-06-2007, 22.49.31
Capperi fert che belle!!! Accidenti!! :venera1:


timbro interno

illegibile


Questo comunque è Commissione provinciale (equipaggiamento) Messina

mauro
07-06-2007, 22.57.21
interno

la C in basso puo stare per ciclisti?????

Sai che questo non so bene cosa sia... io ho un C di uguale struttura; credo, scrivo credo che si tratti dello stato d'uso....

mirko
07-06-2007, 23.08.26
Scusate la domanda indiscreta ma voi dove le avete comprate? ... tanto ormai le avete voi in collezione potete anche svelarlo! :biggrin1: Mirko

mauro
07-06-2007, 23.11.06
bottoni in cartone pressato anche se la gicca è marcata 1917

La giubba è stata accettata nel 1917 magari però fu prodotta prima, comunque quello che avevo scritto non è un assioma ci possono essere giubbe prodotte nel 1918 con bottoni in carta compressa, dipendeva dalle scorte.
Io mi riferivo al fatto che la giubba di fustagno avesse già i bottoni in frutto quindi da una certa data in poi.


Belloccio anche il timbro tuo 1917! :panda1:

haflinger
07-06-2007, 23.12.03
1° - la devi trovare
2° - se la trovi al di fuori te la regalano


:lachende1::

ps

fert! complimenti:venera1:

pps

io l'ho trovata in soffitta:biggrin1:

mauro
07-06-2007, 23.13.30
Scusate la domanda indiscreta ma voi dove le avete comprate? ... tanto ormai le avete voi in collezione potete anche svelarlo! :biggrin1: Mirko

La prima la trovai in casa 44 anni fà :biggrin1: l'ultima circa 7/8 anni fà..... non saprei che dirti :bgparty: So solo che comunque non esiste un dispensiere di 909 :biggrin1::biggrin1:

mauro
07-06-2007, 23.15.28
:lachende1::

ps

fert! complimenti:venera1:

pps

io l'ho trovata in soffitta:biggrin1:


Io invece nell'armadio :biggrin1:
Non ho fatto nemmeno la fatica di spostarla :jumpgl1:

mauro
07-06-2007, 23.18.01
marcature interne ??

haflinger
07-06-2007, 23.19.46
marcature interne ??


La mia?...nemmeno l'ombra.

haflinger
07-06-2007, 23.23.00
Io invece nell'armadio :biggrin1:
Non ho fatto nemmeno la fatica di spostarla :jumpgl1:


si vabbè è la tua,non vale:bgparty:

mauro
07-06-2007, 23.31.09
La mia?...nemmeno l'ombra.


quindi si: quella della Valtellina ed il ciclista?

mauro
07-06-2007, 23.33.24
P.S. ho visto una 909 per artiglieria e truppe montate in fustagno in Francia!

con mostrine o senza.... e l'hai lasciata??? :swg1:

Lafitte
08-06-2007, 01.05.26
Capperi fert che belle!!! Accidenti!! :venera1:



Anche quelle vorresti vero? :swg1::swg1:
Io mi accontenterei della Caltanisetta!!! :love1::love1::love1:

Lafitte
08-06-2007, 01.14.48
Eh ehe ehh bè si se avesse avuto mostrine da alpino era facile, la beccavo subito anch'io... ma il punto è che le ha da mitragliere o della territoriale... non mi ricordo più perchè ho un sacco di foto a cui stupidamente non ho messo il nome :banghead1:


Beh potrebbe esserci una logicità se ci fossero le mostrine della Terribile, forse era un Alpino che per qualche causa è stato declassato di categoria e traferito alla Territoriale!! :smile2::smile2:

fert
08-06-2007, 10.16.01
Sai che questo non so bene cosa sia... io ho un C di uguale struttura; credo, scrivo credo che si tratti dello stato d'uso....

quindi diciamo una giacca usata, e riutilizzata??

ringrazio per i complimenti, poi detti da voi valgono doppio

mauro
08-06-2007, 10.36.07
Beh potrebbe esserci una logicità se ci fossero le mostrine della Terribile, forse era un Alpino che per qualche causa è stato declassato di categoria e traferito alla Territoriale!! :smile2::smile2:

Vero! ..devo andare a vedere...

mauro
08-06-2007, 10.40.20
quindi diciamo una giacca usata, e riutilizzata??

ringrazio per i complimenti, poi detti da voi valgono doppio

.... Boh è un ipotesi... altrimenti non saprei come spiegare questi marchi uguali ma con lettre diverese...chissà se qualcuno ne ha altri.
Tra l'altro NON sono per nulla facili da vedere


:venera1:

mauro
08-06-2007, 10.54.54
Già che ci siamo inserisco due panni per giubba: uno di produzione prebellica '12 e l'altro del '16.
Ovviamente il più scuro è il più vecchio :swg1:

fert
08-06-2007, 10.58.38
@ mauro

io invece ho notato che le giacche tendono al grigio negli ultimi anni di guerra, :huh2: :huh2:

mauro
08-06-2007, 11.26.19
Bè con i colori di tintura delle lane credo abbiano fatto un bel po' di casino pure loro :biggrin1:
Generalmente le più antiche sono grigioverde carico per poi diventare di un colore che, con il sole e l'usura tende al giallognolo.
All'interno di questo arco di colori ce ne sono un'infinità ma direi che il discrimine è la mobilitazione, il dover equipaggiare qualche milione di soldati portò ad una fame di lane che vennero prodotte in emergenza da chiunque avesse un minimo di capacità tecnica per farlo. Famose sono quelle di panno grosso, peloso e quasi marrone (anche il Cenni lo riporta) date alla territoriale. Ovvio che non c'è una ricetta sola, ma un po' a spanne i colori che non sono di quel grigioverde carico (non eccessivo però, altrimenti ritorna il discorso ersatz) sono di premobilitazione, per arrivare alla cattiva qualità di fine guerra che appunto tendeva ad ingiallire. tieni presente che con la ritirata perdemmo una marea di materiale per cui rimpinguare le scorte non fu semplice, ecco il perchè anche degli aiuti americani (cappotti, mantelline etc). Per fare un esempio perdemmo 486.000 giubbe; 136.000 berretti; 320.000 cappotti; 830.000 paia di calze; 390.000 pantaloni

mauro
08-06-2007, 13.14.12
Anche quelle vorresti vero? :swg1::swg1:
Io mi accontenterei della Caltanisetta!!! :love1::love1::love1:

Buongustaio!!!! :eating1;

Lafitte
08-06-2007, 13.59.04
tieni presente che con la ritirata perdemmo una marea di materiale per cui rimpinguare le scorte non fu semplice, ecco il perchè anche degli aiuti americani (cappotti, mantelline etc). Per fare un esempio perdemmo 486.000 giubbe; 136.000 berretti; 320.000 cappotti; 830.000 paia di calze; 390.000 pantaloni

Uhmmmm pensa a quante in più potremmo averne!! :swg1::swg1::swg1:

Eheh!! si sono di bocca buona!! :biggrin1::biggrin1:

haflinger
08-06-2007, 14.10.04
che cifre!
Che fine avranno fatto?Questi capi sono stati in qualche modo riutilizzati dai nuovi proprietari o ne hanno fatto cascame?

...o sono finite nel capiente armadio di Mauro:biggrin1:

mauro
08-06-2007, 16.30.13
ciao
In queste stanze è il mio ultimo intervento andate a vedere per le spiega il topic sulle armi a cavallo
mi spiace
ciao!
Mauro

Millelire
09-06-2007, 08.08.25
Carissimo Mauro,
interpretando il sentimento di tutti i forumisti, voglio farmi portavoce di questa "supplica": NON LASCIARE QUESTE STANZE !
Non solo per la grande e sincera stima che noi tutti, appassionati cultori della Grande Guerra, (ma non soltanto) abbiano nei tuoi confronti;
non solo per i tuoi apprezzati interventi sempre rivolti a quella parte di collezionisti (come me) che molto hanno da imparare;
non solo perchè la maggior parte di noi ha attinto a piene mani alle tue conoscenze.
Non solo per questi motivi dicevo, perchè sarebbero dettati da puro egoismo ma perchè noi tutti sappiamo che, dietro le tue conoscenze, la tua competenza, (che non ti sono piovute dal cielo per grazia divina), ci sono anni di appassionati studi, letture, ricerche, fatiche, sudore ed anche sacrifici, e tu questa competenza l'hai sempre, indistintamente, messa a disposizione di chicchessia ed ogni volta senza apparire maestro di fronte agli allievi , senza alcuna presunzione e boria, senza polemiche o critiche inutili ma solo ed esclusivamente con PASSIONE e rendendo disponibile un immenso valore conoscitivo! Mai sopra i toni, sempre con garbo, disponibilità ed il massimo rispetto per tutti !
Per queste ragioni ti chiediamo: RESTA IN QUESTE STANZE!
Caro Mauro, non vorrei, allo stesso tempo, colpevolizzare oltremodo Fante71, probabilmente (e si intuisce da quanto scrive) si è accorto di avere espresso in maniera inadeguata e sicuramente PROVOCATORIA, un suo pensiero, ma sono sicuro che sia il primo adesso a dispiacersi di questo!
Nell'interesse del forum e di noi tutti ti/vi invito ad una virtuale e fraterna stretta di mano ed a proseguire il cammino interrotto.

Con sincera stima
Millelire

Millelire
09-06-2007, 08.14.14
Carissimo Mauro,
interpretando il sentimento di tutti i forumisti, voglio farmi portavoce di questa "supplica": NON LASCIARE QUESTE STANZE !
Non solo per la grande e sincera stima che noi tutti, appassionati cultori della Grande Guerra, (ma non soltanto) abbiaMo nei tuoi confronti;
non solo per i tuoi apprezzati interventi sempre rivolti a quella parte di collezionisti (come me) che molto hanno da imparare;
non solo perchè la maggior parte di noi ha attinto a piene mani alle tue conoscenze.
Non solo per questi motivi dicevo, perchè sarebbero dettati da puro egoismo ma perchè noi tutti sappiamo che, dietro le tue conoscenze, la tua competenza, (che non ti sono piovute dal cielo per grazia divina), ci sono anni di appassionati studi, letture, ricerche, fatiche, sudore ed anche sacrifici, e tu questa competenza l'hai sempre, indistintamente, messa a disposizione di chicchessia ed ogni volta senza apparire maestro di fronte agli allievi , senza alcuna presunzione e boria, senza polemiche o critiche inutili ma solo ed esclusivamente con PASSIONE e rendendo disponibile un immenso valore conoscitivo! Mai sopra i toni, sempre con garbo, disponibilità ed il massimo rispetto per tutti !
Per queste ragioni ti chiediamo: RESTA IN QUESTE STANZE!
Caro Mauro, non vorrei, allo stesso tempo, colpevolizzare oltremodo Fante71, probabilmente (e si intuisce da quanto scrive) si è accorto di avere espresso in maniera inadeguata e sicuramente PROVOCATORIA, un suo pensiero, ma sono sicuro che sia il primo adesso a dispiacersi di questo!
Nell'interesse del forum e di noi tutti ti/vi invito ad una virtuale e fraterna stretta di mano ed a proseguire il cammino interrotto.

Con sincera stima
Millelire

Fante 71
09-06-2007, 11.11.50
Mauro:

ciao
In queste stanze è il mio ultimo intervento andate a vedere per le spiega il topic sulle armi a cavallo
mi spiace
ciao!
Mauro



... Carissimo Mauro ripeto che non era mia intenzione, con il mio intervento, di offendere nessuno ma volevo, invece allargarlo, stimolare altre riflessioni ed arrivare a spiegare/chiarire anche altre cose...

Questo Forum ha bisogno di te...

Sono io che faccio il passo indietro e non interverrò più, da nessuna parte...

Rinnovo il caro saluto e... la richiesta di cancellare il tutto.


Fante 71 :smile2::smile2::smile2:

Millelire
09-06-2007, 11.45.36
Ciao Fante71,
l'invito a non lasciare le stanze è rivolto anche a te.
Siete entrambi indispensabili alla crescita del forum, quindi rivolgo anche te l'invito a restare tra noi.
Nel mio messaggio ho scritto di "stretta di mano virtuale", bene è il momento da parte tua di tenderla, sono certo che Mauro la stringerà.

Saluti
Millelire

Millelire
10-06-2007, 23.59.07
Salve,
mi dispiace che il silenzio sia calato su questo bellissimo topic, mi dispiace che nessuno abbia voluto fare un passo indietro e mi dispiace che tutto sia avvenuto nell'indifferenza del forum.

Saluti
Millelire

Lafitte
11-06-2007, 00.39.11
Ciao Millelire, da parte dell' amministrazione del forum la cosa non è caduta nell' indifferenza anzi....
Se come avrai notato nel fine settmana l'utenza è al di sotto della media anche in virtù del fatto che oltre ad essere delle giornate buone per i weekend fuori casa ci sono alcune manifestazioni del settore.
Al ritorno di tutti coloro che solitamente frequentano queste stanze sicuramente ci sarà un proseguo dei topic.
E' indubbio che tali vicende creino delle disaffezioni nell' utenza che è interessata ad apprendere nozioni in materia.
Le stanze WW1 non sono avezze a questo tipo di problemi e reagiscono in modo diverso rispetto ad altre stanze come ad esempio quelle del materiale SS o RSI in cui l'utenza è più preparata ai pareri in merito agli oggetti postati.
La competenza, ma soprattutto l' etica di Mauro, conosciuta dal sottoscritto almeno dal lontano 89, gli impedirebbe di postare oggetti di cui lui stesso non abbia assoluta sicurezza, per cui posso anche capire il suo malessere anche in virtù dei lavori e degli articoli che in questi anni ha divulgato per tutti i collezionisti del settore.
Su BMF tutti sono liberi di esprimere le loro opinioni in materia ma c'è modo e modo di farlo. Ogni decisione in ogni caso deve essere presa con serenità d'animo e a mente fredda onde non generare il precipitare delle cose.
I topic sono comunque aperti a tutti coloro che vogliano postare immagini o condividere idee sull' uniformologia italiana WW1.
Un saluto a tutti.

Capitano
11-06-2007, 15.45.19
Carissimi MAURO e FANTE71, siete due cari amici e non voglio sentir
parlare di "passi indietro". Siete entrambi indispensabili a BMF per
fare invece dei "passi avanti".

Dunque ......in nome della nostra amicizia......TIREMM INNANZ! :panda1:

mirko
11-06-2007, 16.46.45
Non avevo ancora letto queste pagine, so di essere degli ultimi arrivati, di aver poca voce in capitolo, e di aver detto talvolta qualche ilare stupidagggine, ma non capisco il motivo per cui due validi collezionisti tra cui un moderatore debbano lasciare questa stanza. Per stanza intendete quella della militaria Italiana della 1a gm o solo quest'argomento? Non mi è chiarissimo! Comunque sia è deprecabile che non ci si intenda in un salotto di conversazione tra amici, anche se virtuale, dove gli argomenti vertono sulla materia che più ci piace ed alla quale dedichiamo la nostra passione .. tempo .. ed il portafoglio (anche se io non mi sono ancora deciso a buttarmi.. sarà perchè mi spaventano certe cifre e conosco la mia totale ignoranza!).
Perciò anche se ci possono essere stati degli attriti, non penso che siano irrisolvibili, salvo che non siano motivi personali, nel qual caso non metterei il naso (ne ho già delle mie!).
Mi associo al "Capitano" restate e continuate più di prima, mi raccomando altrimenti sarebbe un guaio peggiore "pèso el tacon che el buso" (peggio il rimedio che il male)! E poi Mauro se te ne vai via tu io chi stresso con le mie assillanti domande esistenziali .. una capatina nella tua soffitta però ce la farei con te come guida "del museo"! Ciao. Mirko

davide987
11-06-2007, 23.16.06
Carissimi MAURO e FANTE71, siete due cari amici e non voglio sentir
parlare di "passi indietro". Siete entrambi indispensabili a BMF per
fare invece dei "passi avanti".

Dunque ......in nome della nostra amicizia......TIREMM INNANZ! :panda1:

quoto il Capitano! sempre vanti mai molar! :tu1:

haflinger
12-06-2007, 11.20.18
Leggo solo ora quanto è accaduto e ne sono molto dispiaciuto.
Mi auguro che possa tornare tutto come prima senza perdere due ottimi,disponibili e indispensabili amici del forum.

con stima

michele/haflinger

mirko
13-06-2007, 15.22.48
Leggo solo ora quanto è accaduto e ne sono molto dispiaciuto. Mi auguro che possa tornare tutto come prima senza perdere due ottimi,disponibili e indispensabili amici del forum. con stima michele/haflinger

Straquoto in toto! Mirko

marchi
27-03-2008, 00.21.26
un insieme di timbri:laughing1:

lucio o mauro, giusto per interpretare correttamente i vari timbri, cosa significaquel "9T" presente sulla fodera??? immagine al #33 grazie

mauro
27-03-2008, 21.59.05
ciao
9 taglia senza sottotaglia

Lafitte
27-03-2008, 22.43.51
Eheh mi sa che ci vestiamo la coscia con una giubba di simile taglia!! :smile2::smile2:

marchi
28-03-2008, 11.15.58
MAURO, LAFITTE, GRAZIE MILLE!!! :tu1:

lucignolo
28-03-2008, 16.12.53
Qualcuna sa "decifrare" questo timbro presente su questa m.909?:huh2:

mauro
28-03-2008, 18.43.10
A parte la taglia 4 e sottotaglia 2 credo proprio si tratti del produttore.
Riesci a capire dal vero quale sia la lettera in apice?

carincioni
28-03-2008, 20.42.02
vi posto una delle mie, una classica 909 da truppa utilizzata da uno Sten del 3° alpini togliendo solo i salcicciotti, per il resto a parte la masticatura da topi:banghead1: non ha subito modifiche

carincioni
28-03-2008, 20.43.06
il collo, con le sue mostrine originali

carincioni
28-03-2008, 20.44.14
il timbro interno con 3° Alpini e l'anno 1918

carincioni
28-03-2008, 20.45.26
ed infine l'interno come da regolamento con la taglia 3/1

lucignolo
28-03-2008, 20.57.23
A parte la taglia 4 e sottotaglia 2 credo proprio si tratti del produttore.
Riesci a capire dal vero quale sia la lettera in apice?

Mmmmm...niente da fare Mauro,dal vero si vede esattamente come dalla foto......altre idee??Ma di solito il produttore non metteva il suo nome per esteso??ciao e grazie:panda1:

mauro
29-03-2008, 11.17.35
Mmmmm...niente da fare Mauro,dal vero si vede esattamente come dalla foto......altre idee??Ma di solito il produttore non metteva il suo nome per esteso??ciao e grazie:panda1:

Ciao Luci
...si hai ragione anche tu, però come timbro di accettazione o confezione al reparto non ce lo vedo un granchè.... :rolley1:
In questi determinati casi non ci sono schemi precisi e si deve andare ad intuito :cdetect:

fabio.righini
02-12-2008, 16.13.45
Btg. Alp. Monte Arvenis.

fabio

mauro
02-12-2008, 21.19.20
??

ciao! :smile2:

fabio.righini
03-12-2008, 09.38.46
Qualcuno sul forum, non mi ricordo chi, si chiedeva a quale
reparto appartenesse la divisa con "152" sul salsicciotto.
Potrebbe essere la 152 Cp del Battaglione Monte Arvenis che
nella WW1 ha operato sul fronte Carnico, sugli altipiani,
sui Lagorai, sul Grappa e al Tonale.

Saluti
fabio

LUCAS
24-12-2008, 22.03.55
Questa è una delle mie 909, Granatieri da truppa.

LUCAS
24-12-2008, 22.04.54
Vista posteriore.

LUCAS
24-12-2008, 22.06.23
Partocolare del tascone "battichiappe".

LUCAS
24-12-2008, 22.07.39
Gli alamari sul colletto.

LUCAS
24-12-2008, 22.09.24
Particolare delle tasche interne, e del panciotto
regolamentare per i Granatieri, con le tasche a
taglio.

LUCAS
24-12-2008, 22.11.04
Fodera interna con la taschina per il
pacchetto medicazioni.

LUCAS
24-12-2008, 22.12.10
Marchio della taglia.

LUCAS
24-12-2008, 22.13.13
Timbro accettazione.

LUCAS
24-12-2008, 22.14.13
Il bellissimo timbro del panciotto.

walzi
25-12-2008, 14.23.47
Molto bella ed ineccepibile, complimenti :tu1: :smile2:

Rawa Ruska
26-12-2008, 11.52.27
Appena torna dalla mostra. posterò la mia brigata Toscana.

RR

tenmed
26-12-2008, 16.48.31
alpino

tenmed
26-12-2008, 16.51.36
2

tenmed
26-12-2008, 16.52.59
3

tenmed
26-12-2008, 16.54.41
Sottotenente brigata ....Lucca?

tenmed
26-12-2008, 16.58.05
Lucca 2

mauro
06-01-2009, 16.56.20
si Lucca, che sono poi il contrario di quelle della Chieti

Andrea Marighetti
06-01-2009, 18.00.18
Molto bella la giubba da alpino con brevetto Skiatori! :tu1:

Rawa Ruska
28-01-2009, 11.37.09
Ecco la mia, rientrata dalla mostra

Rawa Ruska
28-01-2009, 11.39.42
Interno. La cucitura sulla sinistra è quella di un rappezzo non fatto da me...

Rawa Ruska
28-01-2009, 11.41.44
Il timbro. A me pare di leggere 15 Reggimento. Voi che ne dite? Ma il bello è l'anno: 1910! Un anno dopo l'adozione del modello.

Rawa Ruska
28-01-2009, 11.43.11
Ancora una vista sui timbri.

Rawa Ruska
28-01-2009, 11.44.06
Commenti e critiche? (va da se che so che il 15° non ha nulla a che vedere con la Toscana, ma in 100 anni di vita...

Andrea Marighetti
28-01-2009, 11.55.06
Molto bella RR, essendo pre bellica sicuramente aveva gli spallini, c'è forse qualche segno delle vecchie cuciture?

Rawa Ruska
28-01-2009, 12.16.02
Vaghe tracce sulla spalla destra. Il tessuto è molto "rappreso", fosse un maglione direi "infeltrito". Gli anni passano per tutti...

RR

bruno
01-02-2009, 11.04.04
Commenti e critiche? (va da se che so che il 15° non ha nulla a che vedere con la Toscana, ma in 100 anni di vita...

Ciao RR,
il primo numero mi sembra un 7, non un uno, se il secondo fosse un 8 tutto torna... :tu1:
B

certo che se fosse il 15... :love1::love1::love1:

Rawa Ruska
01-02-2009, 11.34.57
Proverò a vedere meglio i numeri con qualche programma di foto ritocco...

Rawa Ruska

tenmed
13-03-2010, 12.07.19
Gradirei una vostra opinioni riguardo questi pantaloni da fanteria in condizioni da magazzino (che è forse una pecca in quanto resta sempre qualche dubbio che non siano stati rifatti recentemente)
Se ci fosse qualche particolare utile per una loro corretta interpretazione fatemelo sapere che allegherò altre foto

tenmed
13-03-2010, 12.09.35
iuytr

mauro
13-03-2010, 12.10.55
si devi fare dei dettagli ; zona cintura/patta e gambaletti

tenmed
13-03-2010, 12.11.14
dfghjk

tenmed
13-03-2010, 12.12.44
sdfghjk

nik
13-03-2010, 12.16.36
ciao, potresti mettere anche una foto di un'asola per bottone?

tenmed
13-03-2010, 12.17.28
kkjhyg

nik
13-03-2010, 12.19.23
sono nuovi da far paura ma a me sembrerebbero ok

tenmed
13-03-2010, 12.19.48
llllll

tenmed
13-03-2010, 12.21.11
bbbbbb

tenmed
13-03-2010, 12.22.53
mjhhgf

tenmed
13-03-2010, 12.24.30
vvvv

tenmed
13-03-2010, 16.03.19
tasca

tenmed
13-03-2010, 16.10.08
hhhyyytteeeee

tenmed
13-03-2010, 16.11.28
mmnbbvx

tenmed
13-03-2010, 16.13.58
zzzzzz

mauro
13-03-2010, 17.43.40
ciao :smile2:
Ultimamente sta diventando sempre più difficile capire qualcosa dalle foto, ma qui - per me - non dovrebbero esserci problemi.

ciao

Rawa Ruska
14-03-2010, 14.08.33
Confermo la bontà del pezzo. Le riproduzioni non presentano mai (o quasi) bottoni di questo tipo. Buoni e belli!

Rawa Ruska

mauro
14-03-2010, 14.39.10
ciao
Bè io non mi baserei troppo su dei particolari "mobili" come i bottoni, metti di s***a che ne abbiano recuperati da un paio di pantaloni distrutti?...
O come quel tipo che incettava le trousse di cucito, faceva sparire i bottoni e poi le rivendeva.... o come quell'altro che a qualsiasi indumento vendesse toglieva i bottoni :rolley1:

nik
14-03-2010, 14.49.14
ciao quoto mauro.
riguardo poi i pantaloni postati fodera, panno e sistema di costruzione mi paiono assolutamente buoni.

Rawa Ruska
14-03-2010, 16.00.55
Non posso che ezssere d'accordo! Ma in questo caso, è andata bene!!

Rawa Ruska

Andrea Marighetti
14-03-2010, 20.17.59
Scusate la domanda, ma ai post 203 e 204, al momento degli scatti c'era la Bora triestina oppure sono le foto da girare? Tenmed, favolenza, mettile drite stè foto!! :laughing1:

weihnacht1916
14-03-2010, 23.06.48
....buoni , nuovi e belli....ho qualche dubbio sull'attaccapanni , puoi fare foto dettagliate di quello ? :laughing1::laughing1::laughing1:

alpenvorland
28-09-2015, 10.35.16
Ho da poco recuperato una 909 armi a piedi fine guerra marcata 1918 priva di sproni e ad un attenta analisi a mio avviso non li ha mai avuti, leggendo questo thread mi è parso di capire che esistevano delle produzioni proprio così. E esatto?

adriano
28-09-2015, 21.55.58
Sarebbe meglio postare un'immagine...perché da quel che dici non si capisce se ti riferisci agli spallini a mezza luna o ai rinforzi in stoffa che corrono lungo le spalle dall'attaccatura del collo al giro manica...

Andrea Marighetti
19-11-2017, 21.22.18
Le giubbe italiane Mod. 1909, queste introvabili, cosa ne dite se ricominciamo a postare qualche cosa per portare avanti queste interessanti discussioni?

LUCAS
19-11-2017, 21.55.10
Ottima idea!

marchi
20-11-2017, 09.34.18
Le giubbe italiane Mod. 1909, queste introvabili, cosa ne dite se ricominciamo a postare qualche cosa per portare avanti queste interessanti discussioni?

Mica tanto introvabili viste anche quelle che stanno uscendo sulla nota piattaforma d'aste on line...:laughing1: :laughing1: :laughing1: :laughing1:

Andrea Marighetti
23-11-2017, 16.50.29
Mica tanto introvabili viste anche quelle che stanno uscendo sulla nota piattaforma d'aste on line...:laughing1: :laughing1: :laughing1: :laughing1:

Appunto, colgliamo l'occasione per esporre questo ben di Dio che sta uscendo! :laughing1: