PDA

Visualizza la versione completa : Kappenabzeichen FKR 34 (19)


Lafitte
28-07-2008, 16.18.13
Qualcuno di voi è a conoscenza di un distintivo per il Feld Kanon Regiment 34?
A senzazione il 19 tra parentesi potrebbe trattarsi della batteria ammesso e non concesso che tante tale reggimento ne avesse! :smile2::smile2:
C'è qualche informazione circa la storia del reparto? :panda1::panda1:

305
28-07-2008, 17.37.34
Secondo me il numero 19, e il numero vecchio del reggimento. Su tantissimi distintivi, e timbri su cartoline, si vedono segnalati entrambi numeri. Pero bisogna verificare se questi due numeri sono compattibili. :rolley1:

Lafitte
28-07-2008, 17.41.49
E' vero non ci avevo pensato, dopo la riorganizzazione dei reggimenti d'artiglieria! :tu1:
Speriamo di recuperare qualche dato!
:rolley1::rolley1:

kleiner pal
28-07-2008, 19.56.05
Da "Soldati dell'Impero"
L’artiglieria

L’artiglieria avrebbe conservato anche nella futura organizzazione di pace il posto che aveva saputo guadagnarsi durante la guerra.
Era stabilita l’attuazione del “piano Conrad” che prevedeva la seguente dotazione di artiglieria per ogni divisione di fanteria: un reggimento di obici da campo su sette batterie, un reggimento di quattro batterie di cannoni da campo, un reggimento di artiglieria pesante su due batterie d’obici e due di cannoni, una sezione da montagna di una batteria d’obici e due di cannoni.
Questa struttura più tardi venne cambiata.
Con atto del 1 febbraio 1918 il comando supremo comunicava che i reggimenti di cannoni e obici da campo dovevano raggrupparsi in “reggimenti d’artiglieria da campo, con equipaggiamento misto e con contemporanea nuova denominazione”.
Tale denominazione doveva essere corrispondente alla nuova numerazione delle divisioni di fanteria a cui dette unità appartenevano.
Le nuove brigate d’artiglieria di divisione erano formate da due reggimenti d’artiglieria da campo, un reggimento pesante e una sezione da montagna.
Uno dei due reggimenti da campo, quello pesante, e quello da montagna portavano il numero della divisione d’appartenenza, mentre l’altro reggimento da campo veniva identificato aggiungendo 100 al numero della divisione.

Sterno
28-07-2008, 22.36.18
Come ben dice 305 (quel distintivo in argento...:punch1:...1 pari) l'FKR 19 divenne nel Giugno del 16 FKR 34. Di solito la batteria è espressa con una barra (es. 5/31 significa batt. 5 del FKR 31)

Non ho mai visto personalmente distintivi del FKR34 o del FKR19, se ne hai un Lafitte...postalo :eating1;

Lafitte
28-07-2008, 22.46.48
Devo fotografarlo ma mi sa che è artigianale ma fatto oltremodo bene! :rolley1::rolley1:

Ironcrown
28-07-2008, 22.49.26
Come ben dice 305 (quel distintivo in argento...:punch1:...1 pari) l'FKR 19 divenne nel Giugno del 16 FKR 34. Di solito la batteria è espressa con una barra (es. 5/31 significa batt. 5 del FKR 31)

Non ho mai visto personalmente distintivi del FKR34 o del FKR19, se ne hai un Lafitte...postalo :eating1;

Dunque quel distintivo era veramente in argento... E l'ha preso 305, giusto ? Complimenti, se ne vedono pochi in giro.
Certo che ha tirato su un bel prezzuccio...
:smile2::smile2::smile2:

Sterno
28-07-2008, 22.58.10
Dunque quel distintivo era veramente in argento... E l'ha preso 305, giusto ? Complimenti, se ne vedono pochi in giro.
Certo che ha tirato su un bel prezzuccio...
:smile2::smile2::smile2:

Non poi tanto, già quello in antimonio è raro e chiedono 150-200. Si è chiuso ad un prezzo onesto. IMHO

305
29-07-2008, 09.35.36
:bgparty::bgparty::bgparty::bgparty:silb er:love1::love1::love1::love1:tolmino:bi ggrin1::biggrin1: RFKR50 :tu1:

Ma il venditore non si e fato ancora vivo:huh2:

Sterno
29-07-2008, 09.48.17
:bgparty::bgparty::bgparty::bgparty:silb er:love1::love1::love1::love1:tolmino:bi ggrin1::biggrin1: RFKR50 :tu1:

Ma il venditore non si e fato ancora vivo:huh2:

:mader1::angfire1::angfire1::angfire1: Complimenti 305, complimenti nella tua collezione farà un figurone :tu1::tu1:

Ironcrown
29-07-2008, 10.40.51
Avevo notato per puro caso che è in argento. Penso che nemmeno il venditore se ne fosse accorto, in effetti la patina è abbastanza scura e può trarre in inganno. Anche i punzoni sono poco visibili dalle foto, quello che aveva attirato la mia attenzione era però la cerniera della spilla, troppo elaborata per un esemplare in Kriegsmetall.
Non ho fatto offerte perchè mi sono incentrato sui cavalleria:bgparty: comunque mi pare un pezzo eccellente, ti faccio ancora i complimenti 305 e ti auguro che il venditore si faccia vivo presto :smile2:

305
31-07-2008, 11.55.34
Hai raggione la cernira e tipica per distintivi in argento. La puoi vedere su la magior parte dei distintivi in argento. E poi i distintivi di questo reparto li ho visto soltanto in kriegsmetal (antimonio) e argento. Qualcuno mi diceva che ce la visto in metalo biancho, ma finche non vedo, non credo. :swg1: Forse anche quello parla "slilber" :love1:

Ah, dimenticavo... finalmente si e fato vivo il venditore. :tu1:

Ironcrown
31-07-2008, 14.46.18
Meno male, sono contento per te :tu1:

Rawa Ruska
31-07-2008, 17.39.44
Forse mi sono perso qualcosa. Dove vedo il distintivo?

R.R.

305
31-07-2008, 18.23.44
Visto che siamo andati un po fuori argomento, il mio RFKR50 finira nella stanza dei distintivi di argento. :bgparty:
Invece qua dovrebe postare Lafitte il suo. :love1:

Lafitte
31-07-2008, 18.50.22
Devo andare a fotografarlo lo ha un mio amico, in settimana spero di combinare!! :rolley1::rolley1:

Rawa Ruska
31-07-2008, 19.11.58
Grazie a tutti!

R.R.

Sterno
31-07-2008, 20.33.24
Devo andare a fotografarlo lo ha un mio amico, in settimana spero di combinare!! :rolley1::rolley1:


44843

Lafitte
21-08-2008, 11.07.28
Finalmente anche se con ritardi causati dalla stagione estiva eccoci qui con le foto del FKR 34.
Il distintivo è realizzao da una placchetta di ottone con i lati minori arrotondati, cannone al centro con spada e fronde di quercia ai lati sopra la bocca da fuoco la scritta identificativa dell' unità.
Il lamierino è stato stampato mediante conio.
Le foto parlano meglio.

Lafitte
21-08-2008, 11.13.15
Il retro, appare chiaro lo stampaggio del distintivo, è difficile dire se il conio fu prodotto dalle officine reggimentali certo è che non appaiono sigle di incisori o produttori.
A suo tempo il KA era dotato di una spilla ora persa in quanto l'oggetto è stato rinvenuto da scavo, in prossimità del bordo inferiore è presente un forellino forse utilizzato per una cucitura di filo o per l'inserimento del gambo di un gancetto atto a fermare la spilla.

Sterno
21-08-2008, 12.26.59
E' incredibile come ancora escano distintivi da berretto sconosciuti. E' uno dei motivi che li rendono cosi affascinanti.

Mai visto prima, grazie per averlo postato Lafitte. :smile2:

305
21-08-2008, 14.01.37
Belissimo distintivo, mai visto prima. :love1:

Rawa Ruska
21-08-2008, 14.11.09
Conferma per il mai visto. Bel colpo!